Participating towns and cities

Contact & Activities

Participating city

Jesi
40.399 inhabitants

Local contact

Relazioni Esterne
Simone Brunori
Piazza Indipendenza, 1
60035 - Jesi (AN)
Italy
++39 0731538440

Participation 2013

The participant is committed to:

Organising a week of activities, taking into account the focal theme.
Actions relative to the theme:
Nell’ambito dell’ European Mobilty Week 2013 il Comune di Jesi ha deciso di partecipare organizzando due eventi tra loro collegati e ricadenti all’interno del progetto INTERMODAL – INTERmodality MOdel for the Development of the Adriatic Littoral. Il Progetto INTERMODAL, finanziato integralmente attraverso il programma IPA Adriatico 2011 (www.adriaticipacbc.org), prevede, attraverso lo scambio di esperienze e buone pratiche, l’identificazione, l’implementazione e la promozione di politiche locali di trasporto urbano intermodale.

In particolare, il progetto mira a sviluppare percorsi di intermodalità urbana funzionali sia agli spostamenti dei pendolari sia agli spostamenti dei turisti da/verso il centro città, usufruendo di servizi di informativi aggiornati e avendo la possibilità di acquistare un ticket unico (Bus + bicicletta elettrica) posso agevolmente ed in modo sostenibile spostarsi e visitare la città.

L’iniziativa si svilupperà nelle seguenti giornate:

- il giorno 21 settembre ore 10.00 presso la sala consiglio del Comune di Jesi sarà organizzato un seminario durante il quale sarà lanciato ufficialmente il tema della Intermodalità nella Città di Jesi. Nello specifico verrà presentato il progetto INTERMODAL e l’iniziativa MOBILITY DAY che sarà invece organizzata il giorno successivo. All’incontro saranno invitati a partecipare i membri del Local Mobility Board costituitosi lo scorso giugno e alcuni esperti di mobilità sostenibile. Saranno inoltre invitati tutti i soggetti economici che operano nell’ambito del settore mobilità e trasporti locali e gli operatori del settore turistico.

- Nei giorno 22 – 23 – 24- 25 settembre, in concomitanza con la Fiera di San Settimio, Patrono di Jesi, sarà organizzata l’iniziativa: “Clean Air: it’s your move”. Nello specifico verrà allestito per il 22 settembre un punto informativo presso l’ufficio turismo in Piazza della Repubblica. L’ufficio sarà aperto per tutta la mattinata. Nei giorni 23-24-25 settembre, durante la tre giorni di fiera, verrà invece allestito uno stand dedicato alla mobilità sostenibile e all’intermodalità presso Piazza Ghislieri. Tutte le iniziative saranno pubbliche e aperte alla partecipazione della cittadinanza e di chi fosse interessato.
Carrying out a Car-Free Day event by closing one or more streets to traffic, and opening it to pedestrians, cyclists and public transport. This should preferably happen on 22 September to mark your town or city as part of World Car-Free Day.
Zone opened to residents on Car-Free Day:
The whole area of the old town will be interested by an access restriction: on the 22th of September, for the mobility day, all the historic centre and the areas near to it, will be restricted to the private car.
Implementing one or more new permanent measure(s), which contribute(s) to modal transfer from private car to environmentally sound means of transport.
Permanent measures implemented this year:
New or improved bicycle facilities
  • Improvement of bicycle network (creation of new lanes, extension, renovation, signposting etc)
  • Develop public bicycle hiring and sharing systems
  • Improvement of bicycle facilities (parking, locks etc)
Public transport services
  • Use of ecological vehicles for public transport fleets
  • Launch of integrated services for the various public transport modes
  • The development of accessible transport services for all
Traffic calming and access control scheme
  • Create park and ride stations
Accessibilities
  • Launch of accessibility plans
New forms of vehicle use and ownership
  • Launch of online car-pooling and car-sharing schemes
  • Use of clean vehicles
Freight distribution
  • Other: Developing of a Green City Logistic System
Mobility management
  • Adoption of school travel plans
  • Create/establish mobility centers and on-line information services (eg travel planner)
  • Launch of awareness-raising campaigns
  • Elaboration of educational materials
  • Development of travel plans / mobility plans in consultation with local stakeholders
  • Permanent access restriction to city centres
  • Organisation of regular fora or surveys on public opinions and ideas