Participants

Contact & Activities

Participating city

Trento
116.000 inhabitants

Local contact

Servizio Sostenibilità e transizione ecologica
Laura Cattani
via del Brennero 312
38121 Trento
++39 0461884858

Participation 2021

The participant is committed to:

Organising a week of activities, taking into account the focal theme.
16 September
1 - GIRETTO D'ITALIA 2021: trattasi del Campionato della ciclabilità urbana che assegna la maglia rosa al Comune capace di mettere in circolazione più mezzi eco-sostenibili (biciclette, monopattini). L'impegno richiesto agli enti/aziende/associazioni che intendono aderire, consiste nell'invitare i propri dipendenti a recarsi al lavoro in bicicletta e a transitare in almeno uno dei 5 check-point attivi in città (via Vannetti, corso III Novembre, via Endrici, via del Brennero, ponte dei Cavalleggeri) nella fascia oraria dalle 7.30 alle 9.30. I dati raccolti e trasmessi a Legambiente, permetteranno di redigere una classifica nazionale delle città più virtuose.

2- A SCUOLA SENZ'AUTO! iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Le classi partecipanti (invitati bambini, famiglie e personale scolastico) saranno chiamate a percorrere per più giornate il tragitto casa-scuola con modalità sostenibili, andando a piedi, in bici, con il pulmino o i mezzi pubblici o con car pooling, ma anche a produrre dei materiali (storie, immagini, giochi, riflessioni su tematiche ambientali e di mobilità sostenibile) che verranno condivisi e diventeranno patrimonio di tutte le scuole aderenti al progetto.

3- TRENTO, STORIE DI STRADA: iniziativa organizzata in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino e riservata alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria. Consiste in un percorso della durata di massimo 2 ore lungo le strade di Trento. Accompagnati da educatori del Museo Diocesano Tridentino, i bambini scopriranno – attraverso racconti, giochi e osservazioni guidate – alcune significative trasformazioni subite dalla città nel tempo. Le visite, al prezzo simbolico di un euro per bambino, si svolgeranno sia al mattino che al pomeriggio.

4- ECO-ORIENTIRING (Tracce sostenibili): iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Anche quest’anno non sarà possibile programmare l’eco-orienteering collettivo con grandi numeri presso un parco della città. Vengono pertanto proposte, in accordo con il gruppo di coordinamento: una riflessione sulla mobilità sostenibile all’interno delle classi, lo svolgimento del Mini eco-orienteering nel cortile della scuola o in un parco vicino, gestito dagli insegnanti con il kit di materiale fornito dall’Ufficio Politiche giovanili.

5- L'AVVENTURA DI TRENT: caccia al tesoro per i bambini a tema bicicletta promossa dall’Ufficio Cultura e Turismo . I bambini partecipanti avranno a disposizione una brochure che li porterà a cercare, tra i monumenti e gli scorci della nostra città, dei richiami alle singole parti della bicicletta. Il percorso interesserà il centro storico e potrà essere coperto a piedi od in bicicletta. Al termine, i partecipanti potranno ritirare un gadget.
17 September
1 - TAVOLA ROTONDA ore 15.00: confronto sul tema della mobilità urbana a cura dell’Ufficio comunicazione del Comune di Trento e della PAT. Saranno presenti il vicepresidente della P.A.T. Mario Tonina, il Mobility Manager provinciale Roberto Andreatta, Tomaso Bertoli Osservatorio provinciale per la Mobilità sostenibile, l’assessore alla Transizione ecologica, mobilità e Beni comuni Ezio Facchin e Tito Berti Nulli di Sintagma –Società incaricata della redazione del PUMS. Modera un giornalista RAI.

2- A SCUOLA SENZ'AUTO! iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Le classi partecipanti (invitati bambini, famiglie e personale scolastico) saranno chiamate a percorrere per più giornate il tragitto casa-scuola con modalità sostenibili, andando a piedi, in bici, con il pulmino o i mezzi pubblici o con car pooling, ma anche a produrre dei materiali (storie, immagini, giochi, riflessioni su tematiche ambientali e di mobilità sostenibile) che verranno condivisi e diventeranno patrimonio di tutte le scuole aderenti al progetto.

3- TRENTO, STORIE DI STRADA: iniziativa organizzata in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino e riservata alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria. Consiste in un percorso della durata di massimo 2 ore lungo le strade di Trento. Accompagnati da educatori del Museo Diocesano Tridentino, i bambini scopriranno – attraverso racconti, giochi e osservazioni guidate – alcune significative trasformazioni subite dalla città nel tempo. Le visite, al prezzo simbolico di un euro per bambino, si svolgeranno sia al mattino che al pomeriggio.

4- ECO-ORIENTIRING (Tracce sostenibili): iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Anche quest’anno non sarà possibile programmare l’eco-orienteering collettivo con grandi numeri presso un parco della città. Vengono pertanto proposte, in accordo con il gruppo di coordinamento: una riflessione sulla mobilità sostenibile all’interno delle classi, lo svolgimento del Mini eco-orienteering nel cortile della scuola o in un parco vicino, gestito dagli insegnanti con il kit di materiale fornito dall’Ufficio Politiche giovanili.

5- L'AVVENTURA DI TRENT: caccia al tesoro per i bambini a tema bicicletta promossa dall’Ufficio Cultura e Turismo . I bambini partecipanti avranno a disposizione una brochure che li porterà a cercare, tra i monumenti e gli scorci della nostra città, dei richiami alle singole parti della bicicletta. Il percorso interesserà il centro storico e potrà essere coperto a piedi od in bicicletta. Al termine, i partecipanti potranno ritirare un gadget.
18 September
1- A SCUOLA SENZ'AUTO! iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Le classi partecipanti (invitati bambini, famiglie e personale scolastico) saranno chiamate a percorrere per più giornate il tragitto casa-scuola con modalità sostenibili, andando a piedi, in bici, con il pulmino o i mezzi pubblici o con car pooling, ma anche a produrre dei materiali (storie, immagini, giochi, riflessioni su tematiche ambientali e di mobilità sostenibile) che verranno condivisi e diventeranno patrimonio di tutte le scuole aderenti al progetto.

2- TRENTO, STORIE DI STRADA: iniziativa organizzata in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino e riservata alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria. Consiste in un percorso della durata di massimo 2 ore lungo le strade di Trento. Accompagnati da educatori del Museo Diocesano Tridentino, i bambini scopriranno – attraverso racconti, giochi e osservazioni guidate – alcune significative trasformazioni subite dalla città nel tempo. Le visite, al prezzo simbolico di un euro per bambino, si svolgeranno sia al mattino che al pomeriggio.

3- ECO-ORIENTIRING (Tracce sostenibili): iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Anche quest’anno non sarà possibile programmare l’eco-orienteering collettivo con grandi numeri presso un parco della città. Vengono pertanto proposte, in accordo con il gruppo di coordinamento: una riflessione sulla mobilità sostenibile all’interno delle classi, lo svolgimento del Mini eco-orienteering nel cortile della scuola o in un parco vicino, gestito dagli insegnanti con il kit di materiale fornito dall’Ufficio Politiche giovanili.

4- L'AVVENTURA DI TRENT: caccia al tesoro per i bambini a tema bicicletta promossa dall’Ufficio Cultura e Turismo . I bambini partecipanti avranno a disposizione una brochure che li porterà a cercare, tra i monumenti e gli scorci della nostra città, dei richiami alle singole parti della bicicletta. Il percorso interesserà il centro storico e potrà essere coperto a piedi od in bicicletta. Al termine, i partecipanti potranno ritirare un gadget.
19 September
1- A SCUOLA SENZ'AUTO! iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Le classi partecipanti (invitati bambini, famiglie e personale scolastico) saranno chiamate a percorrere per più giornate il tragitto casa-scuola con modalità sostenibili, andando a piedi, in bici, con il pulmino o i mezzi pubblici o con car pooling, ma anche a produrre dei materiali (storie, immagini, giochi, riflessioni su tematiche ambientali e di mobilità sostenibile) che verranno condivisi e diventeranno patrimonio di tutte le scuole aderenti al progetto.

2- TRENTO, STORIE DI STRADA: iniziativa organizzata in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino e riservata alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria. Consiste in un percorso della durata di massimo 2 ore lungo le strade di Trento. Accompagnati da educatori del Museo Diocesano Tridentino, i bambini scopriranno – attraverso racconti, giochi e osservazioni guidate – alcune significative trasformazioni subite dalla città nel tempo. Le visite, al prezzo simbolico di un euro per bambino, si svolgeranno sia al mattino che al pomeriggio.

3- ECO-ORIENTIRING (Tracce sostenibili): iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Anche quest’anno non sarà possibile programmare l’eco-orienteering collettivo con grandi numeri presso un parco della città. Vengono pertanto proposte, in accordo con il gruppo di coordinamento: una riflessione sulla mobilità sostenibile all’interno delle classi, lo svolgimento del Mini eco-orienteering nel cortile della scuola o in un parco vicino, gestito dagli insegnanti con il kit di materiale fornito dall’Ufficio Politiche giovanili.

4- L'AVVENTURA DI TRENT: caccia al tesoro per i bambini a tema bicicletta promossa dall’Ufficio Cultura e Turismo . I bambini partecipanti avranno a disposizione una brochure che li porterà a cercare, tra i monumenti e gli scorci della nostra città, dei richiami alle singole parti della bicicletta. Il percorso interesserà il centro storico e potrà essere coperto a piedi od in bicicletta. Al termine, i partecipanti potranno ritirare un gadget.
20 September
1 - CONFERENZA STAMPA nel corso della quale saranno illustrati alcuni dei dati emersi dal Quadro conoscitivo elaborato per il PUMS dalla società Sintagma, ad esempio quanto emerso dai questionari on line, e sarà fatta una restituzione del progetto di formazione degli studenti di alcune classi 4 e 5 dell’Istituto Vittoria intitolato “Monopattini ad Arte”. Saranno presenti Polizia locale – Nucleo educazione stradale e docenti coinvolti

2- A SCUOLA SENZ'AUTO! iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Le classi partecipanti (invitati bambini, famiglie e personale scolastico) saranno chiamate a percorrere per più giornate il tragitto casa-scuola con modalità sostenibili, andando a piedi, in bici, con il pulmino o i mezzi pubblici o con car pooling, ma anche a produrre dei materiali (storie, immagini, giochi, riflessioni su tematiche ambientali e di mobilità sostenibile) che verranno condivisi e diventeranno patrimonio di tutte le scuole aderenti al progetto.

3- TRENTO, STORIE DI STRADA: iniziativa organizzata in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino e riservata alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria. Consiste in un percorso della durata di massimo 2 ore lungo le strade di Trento. Accompagnati da educatori del Museo Diocesano Tridentino, i bambini scopriranno – attraverso racconti, giochi e osservazioni guidate – alcune significative trasformazioni subite dalla città nel tempo. Le visite, al prezzo simbolico di un euro per bambino, si svolgeranno sia al mattino che al pomeriggio.

4- ECO-ORIENTIRING (Tracce sostenibili): iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Anche quest’anno non sarà possibile programmare l’eco-orienteering collettivo con grandi numeri presso un parco della città. Vengono pertanto proposte, in accordo con il gruppo di coordinamento: una riflessione sulla mobilità sostenibile all’interno delle classi, lo svolgimento del Mini eco-orienteering nel cortile della scuola o in un parco vicino, gestito dagli insegnanti con il kit di materiale fornito dall’Ufficio Politiche giovanili.

5- L'AVVENTURA DI TRENT: caccia al tesoro per i bambini a tema bicicletta promossa dall’Ufficio Cultura e Turismo . I bambini partecipanti avranno a disposizione una brochure che li porterà a cercare, tra i monumenti e gli scorci della nostra città, dei richiami alle singole parti della bicicletta. Il percorso interesserà il centro storico e potrà essere coperto a piedi od in bicicletta. Al termine, i partecipanti potranno ritirare un gadget.
21 September
1 - PEDALATA ILLUMINATA: per diffondere il messaggio legato al corretto utilizzo della bicicletta in bicicletta in orario serale si propongono tre percorsi lungo i quali i gruppi di "ciclisti illuminati" percorrono le vie della città effettuando delle soste culturali presso piazza Dante, la Trento Romana e altri punti storici della città con l’accompagnamento della Polizia Locale. A cura del Corpo Polizia Locale, Ufficio Educazione stradale, con la collaborazione dell'Azienda di Promozione Turistica Trento Monte Bondone – Valle dei Laghi, FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), Tridentum S.A.S.S, Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas e Gabinetto del Sindaco.

2- A SCUOLA SENZ'AUTO! iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Le classi partecipanti (invitati bambini, famiglie e personale scolastico) saranno chiamate a percorrere per più giornate il tragitto casa-scuola con modalità sostenibili, andando a piedi, in bici, con il pulmino o i mezzi pubblici o con car pooling, ma anche a produrre dei materiali (storie, immagini, giochi, riflessioni su tematiche ambientali e di mobilità sostenibile) che verranno condivisi e diventeranno patrimonio di tutte le scuole aderenti al progetto.

3- TRENTO, STORIE DI STRADA: iniziativa organizzata in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino e riservata alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria. Consiste in un percorso della durata di massimo 2 ore lungo le strade di Trento. Accompagnati da educatori del Museo Diocesano Tridentino, i bambini scopriranno – attraverso racconti, giochi e osservazioni guidate – alcune significative trasformazioni subite dalla città nel tempo. Le visite, al prezzo simbolico di un euro per bambino, si svolgeranno sia al mattino che al pomeriggio.

4- ECO-ORIENTIRING (Tracce sostenibili): iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Anche quest’anno non sarà possibile programmare l’eco-orienteering collettivo con grandi numeri presso un parco della città. Vengono pertanto proposte, in accordo con il gruppo di coordinamento: una riflessione sulla mobilità sostenibile all’interno delle classi, lo svolgimento del Mini eco-orienteering nel cortile della scuola o in un parco vicino, gestito dagli insegnanti con il kit di materiale fornito dall’Ufficio Politiche giovanili.

5- L'AVVENTURA DI TRENT: caccia al tesoro per i bambini a tema bicicletta promossa dall’Ufficio Cultura e Turismo . I bambini partecipanti avranno a disposizione una brochure che li porterà a cercare, tra i monumenti e gli scorci della nostra città, dei richiami alle singole parti della bicicletta. Il percorso interesserà il centro storico e potrà essere coperto a piedi od in bicicletta. Al termine, i partecipanti potranno ritirare un gadget.
22 September
1- A SCUOLA SENZ'AUTO! iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Le classi partecipanti (invitati bambini, famiglie e personale scolastico) saranno chiamate a percorrere per più giornate il tragitto casa-scuola con modalità sostenibili, andando a piedi, in bici, con il pulmino o i mezzi pubblici o con car pooling, ma anche a produrre dei materiali (storie, immagini, giochi, riflessioni su tematiche ambientali e di mobilità sostenibile) che verranno condivisi e diventeranno patrimonio di tutte le scuole aderenti al progetto.

2- TRENTO, STORIE DI STRADA: iniziativa organizzata in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino e riservata alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria. Consiste in un percorso della durata di massimo 2 ore lungo le strade di Trento. Accompagnati da educatori del Museo Diocesano Tridentino, i bambini scopriranno – attraverso racconti, giochi e osservazioni guidate – alcune significative trasformazioni subite dalla città nel tempo. Le visite, al prezzo simbolico di un euro per bambino, si svolgeranno sia al mattino che al pomeriggio.

3- ECO-ORIENTIRING (Tracce sostenibili): iniziativa promossa dall’Ufficio Politiche Giovanili e rivolta alle scuole primarie della città aderenti al progetto Bambini A piedi sicuri. Anche quest’anno non sarà possibile programmare l’eco-orienteering collettivo con grandi numeri presso un parco della città. Vengono pertanto proposte, in accordo con il gruppo di coordinamento: una riflessione sulla mobilità sostenibile all’interno delle classi, lo svolgimento del Mini eco-orienteering nel cortile della scuola o in un parco vicino, gestito dagli insegnanti con il kit di materiale fornito dall’Ufficio Politiche giovanili.

4- L'AVVENTURA DI TRENT: caccia al tesoro per i bambini a tema bicicletta promossa dall’Ufficio Cultura e Turismo . I bambini partecipanti avranno a disposizione una brochure che li porterà a cercare, tra i monumenti e gli scorci della nostra città, dei richiami alle singole parti della bicicletta. Il percorso interesserà il centro storico e potrà essere coperto a piedi od in bicicletta. Al termine, i partecipanti potranno ritirare un gadget.